L’ufficio dell’impiegato Sig. Blume

Novembre 1992

L’ufficio dell’impiegato Sig. Blume

Quaranta fogli di appunti e gli studi perfetti

Prima mostra, presso la Galleria CareOf.
I quaranta fogli raccolgono¬†i pensieri, illuminati ed ottusi, di H. Blume, ex impiegato presso la Fachhochschule di Wiesbaden (Rft); quattro tavolini bassi incorniciano altrettanti tentativi di ottenere, per via del paradosso e presunzione, la perfetta immagine di alcuni stati dell’intelletto e di altre due cose; un libretto delle Edizioni PulcinoElefante contiene i disegni di Pasquale Campanella e presenta una breve dichiarazione sullo spazio scemo e le immagini cieche, le quali si trovano schiacciate da un vetro per terra.

La mostra √® una sorta di sentimento della ragion scettica dedicato all’arte.